»

Parte sotto della home

Se togliere Imu servisse a liberare l’economia…

Se togliere Imu servisse a liberare l’economia…

di Carlo Lottieri Per comprensibili ragioni elettorali (basti considerare che l’Italia è un paese di proprietari di casa), il governo Renzi sta studiando la possibilità di eliminare l’Imu sulla prima abitazione, immaginando di finanziare tutto questo con cessioni di imprese statali, tagli alla spesa (i tanto evocati “enti inutili”) e anche – se Bruxelles lo(…)

Leggi tutto

Una proposta che funziona – Editoriale di Massimo Blasoni

Una proposta che funziona – Editoriale di Massimo Blasoni

Massimo Blasoni – Panorama La pressione dell’insieme di imposte e tasse sul nostro Pil è passata dal 20% del 1975 al 50%, in termini reali, del 2015. Un incremento enorme sia delle imposte dirette che di quelle indirette e che non ha lasciato indenni né la casa né i nostri risparmi» osserva l’imprenditore Massimo Blasoni,(…)

Leggi tutto

Renzi fa ponti d’oro ai profughi e noi scappiamo dal Belpaese

Renzi fa ponti d’oro ai profughi e noi scappiamo dal Belpaese

di Massimiliano Lenzi – Il Tempo Siamo tornati ad essere un popolo di emigranti, di gente che fa la valigia e se ne va in cerca di fortuna all’estero, altro che gli sbarchi in Sicilia dal Nord Africa e la retorica dell’accoglienza a prescindere, per aiutare chi sta peggio di noi, anche se a gran(…)

Leggi tutto

Presentazione “E io Pago” a Cordenons (PN)

Presentazione “E io Pago” a Cordenons (PN)

“E io pago”. Il manifesto anti tasse realizzato dal CentroStudi Impresa lavoro sarà presentato mercoledì 22 luglio alle 19 nella sala Appi del Centro Culturale Aldo Moro a Cordenonds. La presentazione vedrà gli interventi di Simone Bressan, Direttore del CentroStudi, Massimo Blasoni, imprenditore e Presidente del CentroStudi e Davide Giacalone, editorialista e scrittore. A moderare(…)

Leggi tutto

Spesa pubblica: l’Italia si metta a dieta – Editoriale di Massimo Blasoni

Spesa pubblica: l’Italia si metta a dieta – Editoriale di Massimo Blasoni

di Massimo Blasoni – Metro Presentando la sua prima Finanziaria non di coalizione, il Cancelliere dello Scacchiere George Osborne ha annunciato un significativo taglio alla spesa pubblica (pari a 12 miliardi di sterline per la fine della decade, equivalenti a 16,7 miliardi di euro), compensato in parte da un aumento del salario minimo dei lavoratori.(…)

Leggi tutto