Occupazione: 72 province italiane ancora sotto i livelli pre-crisi. Nel 2015 perdono posti di lavoro Verona, Padova, Monza e Firenze

Dal 2014 al 2015 il numero degli occupati in Italia è cresciuto dello 0,83%. Questo leggero aumento dell’occupazione non si è però distribuito in maniera uniforme su tutto il territorio nazionale: tra le 110 province del nostro Paese, 67 hanno visto salire il numero degli occupati nel 2015 mentre 43 hanno conosciuto un arretramento.

Leggi tutto