impresalavoro

Il lato oscuro dell’autoregolamentazione

Il lato oscuro dell’autoregolamentazione

di Giuseppe Pennisi – I liberali hanno sempre guardato con sospetto l’’autoregolamentazione’, ossia la regolamentazione emessa e applicata da corpi sociali intermedi oppure da associazioni di settore. La preoccupazione è che gli interessi degli associati prevalgano sul quello generale, a spese della collettività. Meglio il confronto, anche aspro, tra interessi contrapposti che ergersi, al tempo stesso, a regolatori (e giudici) dei propri associati.

Leggi tutto

Sanità digitale, senza investimenti impossibile colmare il gap con l’Europa

Sanità digitale, senza investimenti impossibile colmare il gap con l’Europa

AboutPharma – Si fa presto a parlare di “rivoluzione digitale” per la sanità italiana. Ma abbiamo fatto bene i conti? C’è un ampio gap fra noi e l’Europa, per colmarlo servono investimenti. Molte più risorse di quante se ne investano oggi: da due a 7,8 miliardi in più entro il 2020, per una spesa complessiva fra i 9,5 e i 15,2 miliardi di euro. A ipotizzare queste cifre è uno studio presentato a luglio da Censis e Centro Studi ImpresaLavoro.

Leggi tutto

Globalizzazione, competizione tributaria e la crisi fiscale dello Stato sociale

Globalizzazione, competizione tributaria e la crisi fiscale dello Stato sociale

di Giuseppe Pennisi – In questi giorni in cui è molto acuta la querelle tra la Commissione Europea, il Governo della Repubblica d’Irlanda e la Apple vale la pena riprendere in mano un lavoro di Reuven S. Avi Yonah inizialmente pubblicato nel lontano maggio del 2000 nella Harvard Law Review ma di recente aggiornato: “Globalization, Tax Competition and the Fiscal Crisis of the Welfare State”.

Leggi tutto

Stritolati dal fisco

Stritolati dal fisco

Giugno è considerato il mese della verità per i proprietari di immobili chiamati a versare gli acconti relativi alle tasse ricorrenti sulle proprie case, edifici e terreni. Anche quest’anno alla scadenza di inizio estate si è accompagnata l’ennesima novità – questa volta fortunatamente positiva – introdotta a livello di tassazione immobiliare.

Leggi tutto

L’ennesimo falso miracolo di (San) Matteo

L’ennesimo falso miracolo di (San) Matteo

Era il 13 marzo 2014 quando Matteo Renzi, ospite di Porta a Porta e di Bruno Vespa, promise di saldare i debiti della pubblica amministrazione verso le imprese “entro il 21 settembre successivo”, cioè entro il giorno di San Matteo. Insomma, il presidente del Consiglio, con una battuta delle sue, voleva autocelebrarsi come divino. Ecco, si è invece rivelato demoniaco.

Leggi tutto