Degli sprechi il catalogo è questo

Milena Gabanelli – Corriere della Sera
Non si crescerà mai senza riforme, che vuol dire taglio agli sprechi e investimenti. Il tempo è poco e servono soldi subito. La strada più rapida sarebbe quella del rientro dei 300 miliardi depositati su conti esteri, con versamento delle relative somme evase.

Leggi tutto