pil

Crisi: dal 2007 il Pil pro capite medio degli italiani è sceso del 10,8%, in calo anche il numero degli occupati. Le differenze regione per regione.

Crisi: dal 2007 il Pil pro capite medio degli italiani è sceso del 10,8%, in calo anche il numero degli occupati. Le differenze regione per regione.

Dal 2007 al 2015 (anno di cui sono disponibili i dati più recenti), il Pil pro capite degli italiani è sceso del 10,8%, passando da 28.699 a 25.586 euro (-3.113 euro). Questo calo non si è comunque distribuito in modo uniforme su tutto il territorio nazionale. Altrettanto disomogeneo appare il calo degli occupati nel nostro(…)

Leggi tutto

Pil pro capite, regione per regione: la crisi ha aumentato il divario tra Nord e Sud

Pil pro capite, regione per regione: la crisi ha aumentato il divario tra Nord e Sud

La crisi non ha colpito in modo uniforme tutto il territorio nazionale. Il divario tra il Nord e il resto del Paese è infatti ulteriormente cresciuto. Nel 2008 la media delle Regioni del Sud e del Centro era inferiore rispetto alla media delle Regioni del Nord rispettivamente del 40,3% e dell’11,3%. Nell’ultimo dato disponibile (2014) questa forbice si amplia arrivando al 41,2% e al 13,7%.

Leggi tutto

Renzi, Padoan e l’incognita del Pil

Renzi, Padoan e l’incognita del Pil

di Luca Fornovo Dopo le pagelle poco incoraggianti dell’Europa sull’economia italiana, stamattina arriva un test importante per il governo del premier Matteo Renzi che lo metterà alla prova sia sulla bontà delle sue previsioni che sulla credibilità di cui potrà godere in un futuro prossimo in Europa. L’Istat diffonde tra poche ore i dati su(…)

Leggi tutto

Le attese ottimistiche aiutano nel braccio di ferro con la Ue

Le attese ottimistiche aiutano nel braccio di ferro con la Ue

Luigi dell’Olio – Italia Oggi All’analisi del Centro studi ImpresaLavoro presto potrebbe aggiungersi un altro tassello di errori per eccesso di ottimismo. Infatti, anche per il 2016 l’Italia si avvia verso una crescita su ritmi più contenuti rispetto a quanto stimato dal governo. Nei giorni scorsi l’Ocse ha detto di attendersi per l’anno in corso(…)

Leggi tutto

Cattaneo (Forza Italia): “Il troppo ottimismo offusca le previsioni”

Cattaneo (Forza Italia): “Il troppo ottimismo offusca le previsioni”

di Alessandro Cattaneo* È davvero interessante e preoccupante vedere la grande differenza che c’è fra le previsioni di crescita del Pil fatte ogni anno dai vari governi italiani che si sono succeduti ed i reali risultati veramente raggiunti. I dati dello studio di ImpresaLavoro fanno riflettere sul come troppo spesso nel nostro Paese si proceda con(…)

Leggi tutto