Per stare in piedi l’Inps dovrà vendere gli immobili

di Massimo Blasoni – Ogni anno le casse pubbliche devono ripianare in deficit e ricorrendo alle tasse la differenza di circa 88 miliardi tra i contributi versati dai lavoratori e gli assegni previdenziali effettivamente erogati, inclusa la spesa assistenziale.

Leggi tutto