Von Mises e gli ordoliberali

di Giuseppe Pennisi – Per i liberali appare particolarmente interessante un saggio di Stevan Kolev che ricostruisce quarant’anni di relazioni intellettuali tra il leader della scuola austriaca di economia liberale Ludwig von Mises (1881-1973) e due tra gli economisti più rappresentativi dell’ordoliberalismo tedesco: Walter Eucken (1891-1950) e Wilhelm Röpke (1899-1966).

Leggi tutto