Il lato oscuro dell’autoregolamentazione

di Giuseppe Pennisi – I liberali hanno sempre guardato con sospetto l’’autoregolamentazione’, ossia la regolamentazione emessa e applicata da corpi sociali intermedi oppure da associazioni di settore. La preoccupazione è che gli interessi degli associati prevalgano sul quello generale, a spese della collettività. Meglio il confronto, anche aspro, tra interessi contrapposti che ergersi, al tempo stesso, a regolatori (e giudici) dei propri associati.

Leggi tutto