Dipendenti pubblici: non sono troppi, ma male distribuiti

Il numero di dipendenti pubblici in Italia è inferiore a quello delle altri grandi economie europee, ma la sua distribuzione sul territorio nazionale non è affatto omogenea, né in rapporto al numero dei residenti (in cima alla classifica ci sono le Regioni a statuto speciale), né rispetto agli occupati (in questo caso prevalgono le Regioni del Mezzogiorno).

Leggi tutto