Il lavoro che verrà

Ettore Livini – La Repubblica
Banchiere del tempo. No, meglio nanomedico. Oppure, per amor di natura, agricoltore verticale. C’era una volta l’Italia dove i bambini sognavano di fare i calciatori, le ballerine o i pompieri.

Leggi tutto